Come contattare il supporto Apple



scritto da IlMagoDellaMela

Come contattare Apple

In questo tutorial ti spiegherò come contattare Apple per risolvere qualche problema hardware relativo al tuo iPhone o iPad oppure al tuo computer Mac, oppure ancora per risolvere dei problemi software (che vengono gestiti gratuitamente da Apple) causati da qualche aggiornamento software sfortunato del sistema operativo o di qualche singola app.

Oppure potresti avere la necessità di contattare Apple per iscriverti ai workshop formativi gratuiti di Today At Apple (il nuovo servizio di formazione presso gli Apple Store, che ha sostituito il servizio precedente One To One)

Apple ha un servizio di call center chiamato Apple Care, che ti permette di contattare dei tecnici esperti che ti possono aiutare da remoto a risolvere problematiche sul tuo iPhone.

La migliore soluzione secondo me è sempre quella di recarti presso un Apple Store e parlare direttamente con i tecnici del Genius Bar.

Vedere il seriale del proprio iPhone prima di contattare Apple

Prima di contattare Apple ti consiglio di di munirti del NUMERO SERIALE DELL’IPHONE o dell’iPad per il quale necessiti di assistenza.



Come trovare il numero di serie su iPhone

Per individuare il numero di serie del tuo iPhone, iPad o iPod Touch

  • apri l’app Impostazioni (icona grigia a forma di ingranaggio)
  • fai tap sulla voce Generali
  • e tocca sulla voce Info
  • scorri la lista delle informazioni che riguardano il tuo dispositivo e individua la voce Numero di serie

Come trovare il numero di serie su iPad

Per individuare il numero di serie del tuo iPad

  • apri l’app Impostazioni (icona grigia a forma di ingranaggio)
  • fai tap sulla voce Generali
  • e tocca sulla voce Info
  • scorri la lista delle informazioni che riguardano il tuo dispositivo e individua la voce Numero di serie

Come trovare il numero di serie su iPod Touch

Per individuare il numero di serie del tuo iPod Touch

  • apri l’app Impostazioni (icona grigia a forma di ingranaggio)
  • fai tap sulla voce Generali
  • e tocca sulla voce Info
  • scorri la lista delle informazioni che riguardano il tuo dispositivo e individua la voce Numero di serie

Come trovare il numero di serie su macOS

Se hai bisogno di individuare il numero di serie del tuo Mac



  • clicca sul logo di Apple che trovi nella barra dei menu (in alto a sinistra), clicca su Informazioni su questo Mac
  • e individua la voce Numero di serie dal riquadro che visualizzerai al centro dello schermo

Individuare il numero di serie su Apple TV

Per trovare il numero di serie della tua Apple TV

  • vai nelle Impostazioni
  • e seleziona la voce Generali.
  • seleziona la voce Info
  • infine, individua la voce Numero di serie.

Individuare il numero di serie su Apple Watch

Se vuoi trovare il numero di serie del tuo Apple Watch

  • apri l’applicazione Watch sul tuo iPhone
  • fai tap su Generali
  • e poisu Info
  • e individua il Numero di serie del tuo smartwatch Apple
  • poi vai alla voce Info
  • individua il Numero di serie del tuo smartwatch Apple.

Come verificare la garanzia Apple

Dopo aver individuato il numero di serie del tuo dispositivo Apple, collegati al sito ufficiale dell’azienda e inseriscilo nel campo apposito. Conferma l’operazione cliccando su Continua.

Come verificare la garanzia di iPhone
Come vedere la scadenza della garanzia Apple dal computer
Come vedere la scadenza della garanzia Apple dall’iPhone



Se avrai eseguito nel modo corretto la procedura che ti ho indicato poc’anzi, verrai reindirizzato su una pagina del sito Internet ufficiale di Apple in cui potrai visualizzare tutte le informazioni che ti occorrono per sapere se il tuo prodotto è coperto dalla garanzia o meno.

Assistenza telefonica gratuita da parte di Apple

Ad esempio, se la voce Supporto tecnico telefonico presenta la dicitura “attivo”, potrai ricevere assistenza telefonica in modo gratuito (per i primi 90 giorni della data di acquisto).

Se il tuo dispositivo non è coperto dal supporto tecnico gratuito visualizzerai la dicitura “scaduto”.

In questo caso potrai acquistare un intervento tecnico singolo al costo di 29,00 euro.



Copertura delle riparazioni e dell’assistenza

Se la voce Copertura delle riparazioni e dell’assistenza presenta la dicitura “attivo”, puoi richiedere assistenza gratuita per danni non accidentali, i cosiddetti “difetti di conformità”.

In questo caso potrai vedere anche la data in cui scadrà tale copertura.

Se, invece, visualizzi la dicitura “le leggi per la tutela dei consumatori non sono applicabili” sotto la voce in questione, il tuo prodotto è fuori copertura.



Contattare Apple per richiedere assistenza

Ora è giunto il momento di vedere come contattare Apple per richiedere un intervento di supporto, indipendentemente dallo stato della garanzia del tuo dispositivo.

Assistenza telefonica Apple 800 915 904

La prima soluzione che ti consiglio di provare è quella di chiamare l’assistenza clienti Apple per telefono.

Per far ciò ti basterà comporre il

numero verde 800 915 904 

direttamente dal tuo smartphone o dal tuo telefono fisso e seguire la voce guida.

Se chiami dall’Italia al numero sopraccitato non dovrai pagare assolutamente nulla.



Contattare Apple dal sito ufficiale www.apple.com

Se, invece, ti trovi in un qualsiasi altro paese faresti bene a consultare i numeri di contatto Apple per l’assistenza e il supporto reperibili dal sito ufficiale del produttore californiano.

Puoi contattare l’Assistenza Clienti

dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:45.



Se contatterai l’Assistenza clienti Apple effettuando la chiamatadal numero di cellulare che hai registrato nel tuo ID Apple, verrai immediatamente riconosciuto e potrai beneficiare di un servizio ancora migliore. 

Inoltre, se hai contattato l’assistenza di recente, la voce registrata ti ricorderà per quale problema avevi chiamato e ti chiederà di confermare a voce se stai richiamando per lo stesso problema o se, invece, stai contattando l’assistenza per nuovi problemi.

In questo modo quando parlerai con l’operatore potrai dialogare con una dipendente Apple che è già a conoscenza della tua situazione.

Puoi contattare Apple anche al numero 800 554 533, che permette di ottenere supporto su tutti i prodotti e i servizi del colosso di Cupertino.

Dopo aver avviato la chiamata



  • segui attentamente le indicazioni della voce registrata
  • e premi sul pulsante relativo al prodotto o al servizio di tuo interesse.

Al momento in cui scrivo, i tasti da premere sono i seguenti.

  • 1 per avere informazioni inerenti l’acquisto di prodotti Apple;
  • 2 per ricevere supporto tecnico e informazioni sulla garanzia o sullo stato della riparazione dei tuoi dispositivi;
  • 3 per accedere a informazioni relative ad iTunes, iCloud, App Store, album fotografici o carte ragalo;
  • 4 per avere assistenza su ordini recenti e resi
  • 5 per ricevere informazioni sulla privacy offerta da Apple;
  • # se conosci il numero interno del tuo specialista Apple;
  • 7 per riascoltare il menu.

Nota: le combinazioni di tasti che ti ho appena indicato potrebbero subire modifiche da parte di Apple.

Assistenza Apple online

Un’altra strada che puoi percorrere per contattare Apple è utilizzare il supporto che viene fornito tramite l’assistenza online. Potrai far ciò collegandoti alla pagina apposita che si trova sul sito ufficiale di Apple.



Una volta che ti sarai collegato alla pagina di supporto Apple, potrai notare che è presente una sorta di menu a scacchiera.

In ogni “casella” di questo menu è inserito un argomento che riguarda uno specifico prodotto o servizio. Clicca quindi sull’argomento che ti interessa e il gioco è fatto.

Ad esempio, se hai problemi con il tuo iPhone

clicca sulla casella iPhone

se hai problemi con il tuo iPad



clicca sulla casella iPad

e così via.

Ad operazione completata, clicca sul tipo di problema che affligge il tuo dispositivo, ad esempio Riparazioni o danni fisici

o Alimentazione e carica della batteria

Adesso ti basterà selezionare dal menu che verrà aperto l’opzione che corrisponde esattamente al tuo problema,



ad esempio Pulsanti non funzionanti o Alimentatore non correttamente funzionante.

Ora potrai scegliere una delle soluzioni che ti vengono proposte dall’assistenza online: chattare con un operatore,

prenotare una richiamata, chiedere assistenza via email e così via.

Scegli il metodo che preferisci per contattare o essere ricontattato da Apple. Sono fiducioso che servendoti dell’assistenza online potrai risolvere il tuo problema.

App Supporto Apple



Un’altra valida alternativa per contattare l’assistenza Apple è rappresentata dall’app Supporto Apple per iOS che puoi scaricare gratuitamente da App Store.

L’interfaccia di questa app ricorda molto il servizio che ti ho illustrato nel precedente paragrafo e offre più o meno le medesime soluzioni.

Se non hai ancora effettuato il download di quest’app,

  • apri l’App Store e procedi.
  • Una volta che il download sarà terminato,
  • fai tap su Apri
  • o tocca l’icona blu con il logo Apple che trovi nella schermata Home del tuo dispositivo iOS.

Ad applicazione avviata, inserisci il tuo ID Apple e la relativa password nei campi appositi. Se non ricordi qual è il tuo ID Apple,

ti invito a leggere la mia guida su come recuperare ID Apple.



Dopodiché scegli il prodotto Apple su cui vuoi ricevere assistenza (es. iPad Air 2) e vedrai una lista che contiene numerose voci. Fai quindi tap sulla voce che ti interessa e procedi seguendo le indicazioni su schermo.

Puoi anche utilizzare la funzione Cerca che trovi in alto a destra per digitare il problema che intendi presentare al supporto Apple.

Dopo che avrai fatto tap su una voce, avrai accesso a un nuovo menu in cui vengono elencate delle problematiche che potrebbero interessare il tuo dispositivo: prenditi il tempo di vedere con attenzione quale di questi problemi riscontri e conferma con un tap.

Dopo aver individuato il tuo problema verrai messo in condizione di risolverlo o comunque di sapere come muoverti in questa direzione. Potrai scegliere fra diversi tipi di assistenza. Una di queste forme di assistenza può essere scelta dal riquadro Portalo con te per la riparazione.

Se farai tap su Trova subito una sede potrai prenotare un appuntamento con un Genius.



In alcuni Apple Store, infatti, sono presenti alcuni dipendenti Apple particolarmente esperti, chiamati per l’appunto Genius, i quali hanno una conoscenza approfondita di ogni singolo componente tecnico dei dispositivi realizzati in questi anni da Apple.

Sicuramente prendere appuntamento con un Genius ti sarà molto utile per capire quale problema affligge il tuo dispositivo e, soprattutto, cosa dovrai fare per risolverlo.

Se non vuoi prendere un appuntamento con un dipendente Apple, magari perché in questo momento sei troppo impegnato per recarti fisicamente presso un Apple Store, allora potresti optare per altre alternative.

Il Supporto Apple, infatti, ti consente di chattare direttamente con Apple o di parlare al telefono richiedendo una chiamata. Se fai tap su Chat, ad esempio, potrai parlare con un addetto Apple ed esporre il tuo problema chattando.

Facendo tap su Prenota una chiamata, invece, potrai fissare un appuntamento telefonico con l’Assistenza Apple.



In genere i tempi di attesa sono molto brevi, sia che tu decida di parlare con Apple via chat che per telefono.

Se l’attesa dovesse durare più del previsto, allora nel frattempo potresti leggere i contenuti presenti nella sezione Articoli consigliati.

Fai un tap sul contenuto che potrebbe essere adatto alle tue esigenze e avrai accesso ad un articolo redatto dalla Apple stessa che offre consigli utili e che potresti provare per risolvere il tuo problema.



Supporto Apple su Twitter

Se ami utilizzare il social network Twitter per “cinguettare”, come si dice in gergo, allora sarai felice di apprendere che puoi contattare Apple per richiedere assistenza utilizzando anche questo strumento.

Se vuoi usufruire appieno di questo canale gratuito per ricevere assistenza, visita l’account verificato @AppleSupport e diventa un seguace di questo canale pigiando sul pulsante Segui.

Non appena avrai iniziato a seguire l’account @AppleSupport, visualizzerai nella sezione Home di Twitter i numerosi suggerimenti che periodicamente questo canale posta sotto forma di tweet.

Grazie a questi suggerimenti, spesso corredati da GIF e video illustrativi, potrai sfruttare appieno il potenziale dei tuoi device Apple.



Inoltre, se hai la necessità di contattare Apple via Twitter per problemi di natura tecnica, puoi scrivere direttamente al produttore californiano utilizzando i messaggi diretti (icona a forma di busta) o menzionando direttamente Apple. Per menzionare Apple devi pigiare sul simbolo della piuma e digitare @AppleSupport seguito dal messaggio che intendi portare all’attenzione del supporto Apple.

Ti rammento che questo servizio è disponibile soltanto in lingua inglese (quindi bisogna scrivere ad Apple in inglese).

Se al momento non hai un account Twitter, ma desideri contattare Apple su questo social network, faresti bene a leggere la guida che ti spiega passo dopo passo come iscriversi a Twitter. Se sei già iscritto, invece, potresti trovare molto utile la lettura della mia guida che ti illustra come funziona Twitter.

Apple Store

Se il tuo problema non viene risolto a distanza, è molto probabile che sarai costretto a recarti fisicamente in un Apple Store. Come dici? Nella zona in cui abiti pare che non ci sia neanche l’ombra di un Apple Store. Evita di trarre conclusioni affrettate. Utilizzando alcuni strumenti che sto per consigliarti potresti scoprire che in realtà l’Apple Store, o un altro Centro di Assistenza Autorizzato, in realtà è più vicino a te di quanto tu stesso possa immaginare.



Come si fa a sapere dove è ubicato l’Apple Store o il Centro di Assistenza Autorizzato più vicino? Un modo per poter risalire a questa informazione è visitare il sito ufficiale di Apple e leggere l’elenco degli Apple Store che è sempre aggiornato. Visitando la pagina Apple Store Italia puoi verificare a colpo d’occhio qual è lo Store più vicino. Se hai la necessità di trovare un Apple Store in altri paesi, dovrai utilizzare il menu a tendina che trovi a destra e cliccare sul paese desiderato per avere le informazioni che cerchi.

C’è anche un altro modo per scoprire dove si trova esattamente l’Apple Store più vicino a te. A cosa mi sto riferendo? All’applicazione Apple Store. Dopo che avrai installato questa app sul tuo dispositivo, qualora tu non l’abbia già fatto, fai tap su Apri per avviare l’app o fai tap sull’icona dell’Apple Store che trovi nella schermata Home del tuo dispositivo iOS.

Dopo esserti autenticato tramite il tuo ID Apple, fai tap sull’icona Cerca (la lente di ingrandimento in alto a destra). A questo punto fai tap sull’opzione Trova uno Store nelle vicinanze e potrai visualizzare gli Apple Store e i Centri di Assistenza Autorizzati nelle vicinanze.

Se non visualizzi questa opzione recati nelle Impostazioni, apri la scheda relativa l’app Apple Store, tocca su Posizione e infine su Sempre per consentire alla app di accedere ai servizi di localizzazione. Dopodiché apri nuovamente l’app Apple Store, tocca di nuovo l’icona Cerca e fai finalmente tap su Trova uno Store nelle vicinanze. Sono convinto che con queste informazioni riuscirai a risolvere qualsiasi problema tu abbia in questo momento con il tuo dispositivo Apple.

Contattare Apple per chiedere consigli sugli acquisti

Se non hai ancora acquistato un prodotto della Mela, le indicazioni che sono riportate sopra non ti interessano molto… almeno per ora!



Tuttavia potresti essere tentato di farti un bel regalo e acquistare uno dei tanti prodotti che vengono venduti da Apple.

Se questa è la tua situazione, faresti bene a leggere attentamente le righe che seguono.

Lo store di Apple è davvero ricco di prodotti: ci sono numerosi modelli di iPhone, iPad e Mac, gli iconici iPod, gli accessori per iPhone e iPad, le AirPods, la Apple TV, e l’elenco potrebbe andare avanti ancora a lungo.

Per evitare di fare acquisti sbagliati, la prima cosa che ti consiglio di fare è leggere una delle mie guide riguardanti i prodotti dell’azienda di Cupertino:

Dopo aver letto con attenzione i miei consigli non dovresti avere alcun altro dubbio in merito a quale iPhone, iPad o Mac acquistare.



Come contattare Apple per informazioni sugli acquisti prima di acquistare online

Tuttavia potresti decidere di contattare comunque Apple per richiedere informazioni aggiuntive su questi prodotti.

Ad esempio, potresti spiegare loro quale utilizzo intendi farne (es. lavoro, studio, svago, etc.) e chiedere ulteriori consigli per evitare di dirottarti verso un acquisto sbagliato.

Come contattare Apple in questi casi? È molto semplice. Tutto ciò che devi fare è collegarti alla pagina principale del sito ufficiale di Apple

  • selezionare un prodotto che intendi acquistare (es. iPad 2017)
  • servendoti del menu in alto
  • e cliccare poi su Acquista.
  • Dopo aver fatto ciò dovrai scorrere la pagina
  • e cliccare su Chatta ora.
  • A questo punto ti verrà chiesto perché stai chiedendo aiuto:
  • clicca l’opzione che corrisponde al tuo problema
  • (es. Aiuto per gli acquisti)
  • e dopo qualche secondo sarai messo in contatto con un dipendente Apple.
  • In questo modo potrai fare qualsiasi domanda al supporto Apple.

Come trovare il numero di serie di iPhone da Impostazioni



scritto da IlMagoDellaMela

Come trovare il NUMERO DI SERIE dell’iPhone per poter vedere se è in garanzia

Prima, però, devi recuperare il numero di serie del dispositivo. Hai vari modi per farlo.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE dalle Impostazioni di iPhone (metodo veloce)

  • Impostazioni di iOS – puoi trovare il numero di serie di iPhone direttamente nelle impostazioni del dispositivo. Tutto quello che devi fare è prendere il tuo “melafonino”, accedere alla home screen, recarti in Impostazioni (pigiando sull’apposita icona raffigurante una ruota di ingranaggio), selezionare la voce Generali e poi fare tap su Info, nel menu che compare. Scorri quindi la schermata che si apre, fino ad arrivare alla dicitura Numero di serie, dove troverai l’informazione di tuo interesse.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE sulla confezione dell’iPhone (metodo veloce)

  • Confezione di vendita – in alternativa, puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone guardando sulla confezione di vendita dello stesso. Sul retro della scatola è infatti presente un’etichetta su cui sono riportate alcune informazioni relative al device. Il numero di serie è quell’insieme dinumeri e lettere che trovi in corrispondenza della voce (S) Serial No..

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE con il programma iTunes dal computer (metodo più lungo)

  • iTunes/Finder – puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone anche collegando il dispositivo al computer tramite cavo USB. In quest’ultimo caso, se utilizzi Windows, devi avviare iTunes, cliccare sull’icona dell’iPhone che compare nella parte in alto a sinistra della finestra del programma e selezionare la voce Riepilogo dalla sidebar laterale. Troverai il numero di serie dell’iPhone in corrispondenza della voce Numero di serie, nella parte destra della finestra di iTunes. Se utilizzi un Mac equipaggiato con macOS 10.14 Mojave o precedenti, puoi seguire la stessa procedura illustrata poc’anzi per Windows; se, invece, utilizzi macOS 10.15 Catalina o successivi, trovi le informazioni sul tuo iPhone nel Finder, selezionando l’icona del volto sorridente sulla barra Dock e poi l’icona dell’iPhone dalla barra laterale di sinistra. Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come collegare iPhone a iTunes.

Come verificare se iPhone è coperto da garanzia dal sito Apple

Una volta ottenuto il numero di serie del tuo telefono, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple



  • digita il codice in questione nel campo al centro della pagina
  • inserisci il codice di sicurezza nel campo sottostante
  • poi premi sul tasto Continua
  • si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative alla garanzia del tuo iPhone
  • potrai vedere le informazioni riguardanti la validità del supporto tecnico telefonico (che è gratuita per 90 giorni dopo la data di acquisto del dispositivo)
  • lo stato della copertura delle riparazioni e dell’assistenza
  • l’eventuale stato di AppleCare+, ovvero il piano di protezione a pagamento (facoltativo) che permette di estendere la garanzia dei prodotti Apple.

Come verificare la garanzia dell’iPhone
Come verificare se l’iPhone è ancora in garanzia
Come verificare se l’iPhone è in garanzia da Impostazioni
Come verificare se l’iPhone è in garanzia dal sito / computer
Come estendere la garanzia dell’iPhone
Come estendere la garanzia dell’iPhone con AppleCare+ e come funziona AppleCare

Come verificare se iPhone è in garanzia dal sito Apple



Come verificare se l’iPhone è ancora in garanzia dal computer

In alternativa, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple.

Come trovare il NUMERO DI SERIE dell’iPhone per poter vedere se è in garanzia

Prima, però, devi recuperare il numero di serie del dispositivo. Hai vari modi per farlo.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE dalle Impostazioni di iPhone (metodo veloce)

  • Impostazioni di iOS – puoi trovare il numero di serie di iPhone direttamente nelle impostazioni del dispositivo. Tutto quello che devi fare è prendere il tuo “melafonino”, accedere alla home screen, recarti in Impostazioni (pigiando sull’apposita icona raffigurante una ruota di ingranaggio), selezionare la voce Generali e poi fare tap su Info, nel menu che compare. Scorri quindi la schermata che si apre, fino ad arrivare alla dicitura Numero di serie, dove troverai l’informazione di tuo interesse.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE sulla confezione dell’iPhone (metodo veloce)

  • Confezione di vendita – in alternativa, puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone guardando sulla confezione di vendita dello stesso. Sul retro della scatola è infatti presente un’etichetta su cui sono riportate alcune informazioni relative al device. Il numero di serie è quell’insieme dinumeri e lettere che trovi in corrispondenza della voce (S) Serial No..

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE con il programma iTunes dal computer (metodo più lungo)

  • iTunes/Finder – puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone anche collegando il dispositivo al computer tramite cavo USB. In quest’ultimo caso, se utilizzi Windows, devi avviare iTunes, cliccare sull’icona dell’iPhone che compare nella parte in alto a sinistra della finestra del programma e selezionare la voce Riepilogo dalla sidebar laterale. Troverai il numero di serie dell’iPhone in corrispondenza della voce Numero di serie, nella parte destra della finestra di iTunes. Se utilizzi un Mac equipaggiato con macOS 10.14 Mojave o precedenti, puoi seguire la stessa procedura illustrata poc’anzi per Windows; se, invece, utilizzi macOS 10.15 Catalina o successivi, trovi le informazioni sul tuo iPhone nel Finder, selezionando l’icona del volto sorridente sulla barra Dock e poi l’icona dell’iPhone dalla barra laterale di sinistra. Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come collegare iPhone a iTunes.



Come verificare se iPhone è coperto da garanzia dal sito Apple

Una volta ottenuto il numero di serie del tuo telefono, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple

  • digita il codice in questione nel campo al centro della pagina
  • inserisci il codice di sicurezza nel campo sottostante
  • poi premi sul tasto Continua
  • si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative alla garanzia del tuo iPhone
  • potrai vedere le informazioni riguardanti la validità del supporto tecnico telefonico (che è gratuita per 90 giorni dopo la data di acquisto del dispositivo)
  • lo stato della copertura delle riparazioni e dell’assistenza
  • l’eventuale stato di AppleCare+, ovvero il piano di protezione a pagamento (facoltativo) che permette di estendere la garanzia dei prodotti Apple.

Come leggere la schermata GARANZIA

Inoltre, dando uno sguardo agli indicatori colorati presenti sulla sinistra, puoi facilmente renderti conto dello stato della garanzia del tuo iPhone.

  • La presenza di un indicatore verde con il segno di spunta, in corrispondenza di una o più voci, sta a indicare che per quel determinato servizio risulta compreso nella garanzia offerta da Apple; 
  • la presenza, invece, di un indicatore giallo con un punto esclamativo sta a significare che non è più così.
  • Clicca poi sui collegamenti Contatta il supporto Apple
  • e Richiedi una riparazione,

potrai contattare il supporto Apple per ricevere assistenza telefonica/via chat e richiedere una riparazione. 



Come contattare Apple e ricevere supporto Apple

Se vuoi usufruire dell’assistenza telefonica Apple oppure di una riparazione, clicca sui relativi collegamenti e verrà avviata la procedura guidata per richiedere un intervento di assistenza oppure di riparazione.

Puoi leggere informazioni aggiuntive sul mio tutorial su come contattare Apple.

Come verificare la garanzia di iPhone da Impostazioni o dal computer



Come verificare la copertura di garanzia dell’iPhone dalle Impostazioni

E’ possibile verificare la garanzia del tuo iPhone direttamente dal dispositivo, infatti, recentemente, il sistema operativo iOS è stato aggiornato con una nuova funzionalità che ti permette di conoscere in tempo reale dal menu Impostazioni, se il tuo telefono è ancora sotto garanzia oppure no.

Per far questo in passato era necessario collegarsi al sito web di Apple, oppure recarsi presso un Apple store e parlare con un tecnico.

Vediamo ora la procedura semplicissima per poter vedere se l’iPhone è ancora in garanzia direttamente dalle Impostazioni di iOS.

  • apri l’app Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen)
  • premi sulla voce Generali
  • poi premi su Info
  • cerca la voce chiamata garanzia
  • premi la voce garanzia, e potrai vedere il tipo di garanzia attiva sul dispositivo e verrà mostrata anche la data di scadenza della garanzia

(es. Garanzia limitata, per la garanzia standard di 24 mesi)

Come verificare se l’iPhone è ancora in garanzia dal computer

In alternativa, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple.

Come trovare il NUMERO DI SERIE dell’iPhone per poter vedere se è in garanzia

Prima, però, devi recuperare il numero di serie del dispositivo. Hai vari modi per farlo.



Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE dalle Impostazioni di iPhone (metodo veloce)

  • Impostazioni di iOS – puoi trovare il numero di serie di iPhone direttamente nelle impostazioni del dispositivo. Tutto quello che devi fare è prendere il tuo “melafonino”, accedere alla home screen, recarti in Impostazioni (pigiando sull’apposita icona raffigurante una ruota di ingranaggio), selezionare la voce Generali e poi fare tap su Info, nel menu che compare. Scorri quindi la schermata che si apre, fino ad arrivare alla dicitura Numero di serie, dove troverai l’informazione di tuo interesse.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE sulla confezione dell’iPhone (metodo veloce)

  • Confezione di vendita – in alternativa, puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone guardando sulla confezione di vendita dello stesso. Sul retro della scatola è infatti presente un’etichetta su cui sono riportate alcune informazioni relative al device. Il numero di serie è quell’insieme dinumeri e lettere che trovi in corrispondenza della voce (S) Serial No..

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE con il programma iTunes dal computer (metodo più lungo)

  • iTunes/Finder – puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone anche collegando il dispositivo al computer tramite cavo USB. In quest’ultimo caso, se utilizzi Windows, devi avviare iTunes, cliccare sull’icona dell’iPhone che compare nella parte in alto a sinistra della finestra del programma e selezionare la voce Riepilogo dalla sidebar laterale. Troverai il numero di serie dell’iPhone in corrispondenza della voce Numero di serie, nella parte destra della finestra di iTunes. Se utilizzi un Mac equipaggiato con macOS 10.14 Mojave o precedenti, puoi seguire la stessa procedura illustrata poc’anzi per Windows; se, invece, utilizzi macOS 10.15 Catalina o successivi, trovi le informazioni sul tuo iPhone nel Finder, selezionando l’icona del volto sorridente sulla barra Dock e poi l’icona dell’iPhone dalla barra laterale di sinistra. Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come collegare iPhone a iTunes.

Come verificare se iPhone è coperto da garanzia dal sito Apple

Una volta ottenuto il numero di serie del tuo telefono, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple

  • digita il codice in questione nel campo al centro della pagina
  • inserisci il codice di sicurezza nel campo sottostante
  • poi premi sul tasto Continua
  • si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative alla garanzia del tuo iPhone
  • potrai vedere le informazioni riguardanti la validità del supporto tecnico telefonico (che è gratuita per 90 giorni dopo la data di acquisto del dispositivo)
  • lo stato della copertura delle riparazioni e dell’assistenza
  • l’eventuale stato di AppleCare+, ovvero il piano di protezione a pagamento (facoltativo) che permette di estendere la garanzia dei prodotti Apple.

Come leggere la schermata GARANZIA

Inoltre, dando uno sguardo agli indicatori colorati presenti sulla sinistra, puoi facilmente renderti conto dello stato della garanzia del tuo iPhone.



  • La presenza di un indicatore verde con il segno di spunta, in corrispondenza di una o più voci, sta a indicare che per quel determinato servizio risulta compreso nella garanzia offerta da Apple; 
  • la presenza, invece, di un indicatore giallo con un punto esclamativo sta a significare che non è più così.
  • Clicca poi sui collegamenti Contatta il supporto Apple
  • e Richiedi una riparazione,

potrai contattare il supporto Apple per ricevere assistenza telefonica/via chat e richiedere una riparazione. 

Come contattare Apple e ricevere supporto Apple

Se vuoi usufruire dell’assistenza telefonica Apple oppure di una riparazione, clicca sui relativi collegamenti e verrà avviata la procedura guidata per richiedere un intervento di assistenza oppure di riparazione.

Puoi leggere informazioni aggiuntive sul mio tutorial su come contattare Apple.

Come verificare la garanzia iPhone



scritto da IlMagoDellaMela

In questo tutorial ti spiegherò come verificare la garanzia iPhone, in modo da capire velocemente se il tuo iPhone è coperto da GARANZIA EUROPEA, oppure se hai acquistato una garanzia aggiuntiva (estensione di garanzia) Apple Care / Apple Care +, verificare la sua validità.



Quanto dura la garanzia europea per iPhone

La garanzia europea stabilita dalle leggi europee e di conseguenza italiane è di 2 anni per i DIFETTI E MALFUNZIONAMENTI DI FABBRICA.
Questa garanzia si riferisce dunque a VIZI DI FABBRICA e non a danni accidentali provocati dall’utente con un uso scorretto del dispositivo.

In questo periodo di 2 anni, a partire dalla data di acquisto, l’acquirente gode di alcuni diritti:

  • durante il PRIMO ANNO dall’acquisto, il PRODUTTORE è tenuto a sostituire o riparare gratuitamente il dispositivo in presenza di difetti di fabbrica
  • durante il SECONDO ANNO dall’acquisto, il VENDITORE è tenuto a sostituire o riparare gratuitamente il dispositivo in presenza di difetti di fabbrica

Come estendere la garanzia dell’iPhone
Come funziona Apple Care Plus
A chi conviene Apple Care



Chi sono PRODUTTORE e RIVENDITORE ?

Il produttore dell’iPhone è Apple.
Il rivenditore dell’iPhone è il negozio (la società proprietaria del negozio) dove acquisti l’iPhone.

Se acquisti l’iPhone presso un rivenditore

In questo caso durante il PRIMO ANNO puoi rivolgerti ad Apple per risoluzione gratuita di DIFETTI DI FABBRICA.

Durante il SECONDO ANNO, devi rivolgerti al rivenditore dove hai comprato il telefono.



Se acquisti l’iPhone presso un Apple Store

Nel primo e secondo anno di garanzia puoi rivolgerti ad Apple per DIFETTI DI FABBRICA.
Il modo migliore è recarti presso un Apple Store ufficiale.

Come funziona la garanzia europea, e l’estensione di garanzia Apple

Prima di entrare nel vivo di questa guida e spiegarti come verificare la garanzia di iPhone, mi sembra doveroso illustrarti le caratteristiche della garanzia base fornita da Apple. 

La garanzia di Apple dura complessivamente 24 mesi, però se l’iPhone presenta un difetto di fabbrica durante il suo secondo anno di vita il supporto spetta al negozio in cui è stato acquistato il telefono.

Se non hai acquistato il telefono in un centro Apple o sull’Apple Store online devi rivolgerti direttamente al venditore e non direttamente ad Apple.



Maggiori informazioni sui difetti di fabbrica / conformità

La copertura riguarda tutti i difetti di conformità, ossia quei difetti che rendono il prodotto “non idoneo all’uso al quale servono abitualmente prodotti dello stesso tipo” oppure “non conforme alla descrizione del venditore in termini di qualità o prestazioni”.

Trovi maggiori informazioni al riguardo nell’apposito documento presente sul sito di Apple.


Come verificare la garanzia dell’iPhone

Esistono diversi modi per verificare la garanzia di un iPhone, tutti estremamente semplici e intuitivi. Te ne parlo in dettaglio nelle righe successive.

Come verificare la copertura di garanzia dell’iPhone dalle Impostazioni

E’ possibile verificare la garanzia del tuo iPhone direttamente dal dispositivo, infatti, recentemente, il sistema operativo iOS è stato aggiornato con una nuova funzionalità che ti permette di conoscere in tempo reale dal menu Impostazioni, se il tuo telefono è ancora sotto garanzia oppure no.

Per far questo in passato era necessario collegarsi al sito web di Apple, oppure recarsi presso un Apple store e parlare con un tecnico.

Vediamo ora la procedura semplicissima per poter vedere se l’iPhone è ancora in garanzia direttamente dalle Impostazioni di iOS.



  • apri l’app Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen)
  • premi sulla voce Generali
  • poi premi su Info
  • cerca la voce chiamata garanzia
  • premi la voce garanzia, e potrai vedere il tipo di garanzia attiva sul dispositivo e verrà mostrata anche la data di scadenza della garanzia

(es. Garanzia limitata, per la garanzia standard di 24 mesi)

Come verificare se l’iPhone è ancora in garanzia dal computer

In alternativa, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple.

Come trovare il NUMERO DI SERIE dell’iPhone per poter vedere se è in garanzia

Prima, però, devi recuperare il numero di serie del dispositivo. Hai vari modi per farlo.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE dalle Impostazioni di iPhone (metodo veloce)

  • Impostazioni di iOS – puoi trovare il numero di serie di iPhone direttamente nelle impostazioni del dispositivo. Tutto quello che devi fare è prendere il tuo “melafonino”, accedere alla home screen, recarti in Impostazioni (pigiando sull’apposita icona raffigurante una ruota di ingranaggio), selezionare la voce Generali e poi fare tap su Info, nel menu che compare. Scorri quindi la schermata che si apre, fino ad arrivare alla dicitura Numero di serie, dove troverai l’informazione di tuo interesse.



Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE sulla confezione dell’iPhone (metodo veloce)

  • Confezione di vendita – in alternativa, puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone guardando sulla confezione di vendita dello stesso. Sul retro della scatola è infatti presente un’etichetta su cui sono riportate alcune informazioni relative al device. Il numero di serie è quell’insieme dinumeri e lettere che trovi in corrispondenza della voce (S) Serial No..

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE con il programma iTunes dal computer (metodo più lungo)

  • iTunes/Finder – puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone anche collegando il dispositivo al computer tramite cavo USB. In quest’ultimo caso, se utilizzi Windows, devi avviare iTunes, cliccare sull’icona dell’iPhone che compare nella parte in alto a sinistra della finestra del programma e selezionare la voce Riepilogo dalla sidebar laterale. Troverai il numero di serie dell’iPhone in corrispondenza della voce Numero di serie, nella parte destra della finestra di iTunes. Se utilizzi un Mac equipaggiato con macOS 10.14 Mojave o precedenti, puoi seguire la stessa procedura illustrata poc’anzi per Windows; se, invece, utilizzi macOS 10.15 Catalina o successivi, trovi le informazioni sul tuo iPhone nel Finder, selezionando l’icona del volto sorridente sulla barra Dock e poi l’icona dell’iPhone dalla barra laterale di sinistra. Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come collegare iPhone a iTunes.

Come verificare se iPhone è coperto da garanzia dal sito Apple

Una volta ottenuto il numero di serie del tuo telefono, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple

  • digita il codice in questione nel campo al centro della pagina
  • inserisci il codice di sicurezza nel campo sottostante
  • poi premi sul tasto Continua
  • si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative alla garanzia del tuo iPhone
  • potrai vedere le informazioni riguardanti la validità del supporto tecnico telefonico (che è gratuita per 90 giorni dopo la data di acquisto del dispositivo)
  • lo stato della copertura delle riparazioni e dell’assistenza
  • l’eventuale stato di AppleCare+, ovvero il piano di protezione a pagamento (facoltativo) che permette di estendere la garanzia dei prodotti Apple.

Come leggere la schermata GARANZIA

Inoltre, dando uno sguardo agli indicatori colorati presenti sulla sinistra, puoi facilmente renderti conto dello stato della garanzia del tuo iPhone.

  • La presenza di un indicatore verde con il segno di spunta, in corrispondenza di una o più voci, sta a indicare che per quel determinato servizio risulta compreso nella garanzia offerta da Apple; 
  • la presenza, invece, di un indicatore giallo con un punto esclamativo sta a significare che non è più così.
  • Clicca poi sui collegamenti Contatta il supporto Apple
  • e Richiedi una riparazione,

potrai contattare il supporto Apple per ricevere assistenza telefonica/via chat e richiedere una riparazione. 



Come contattare Apple e ricevere supporto Apple

Se vuoi usufruire dell’assistenza telefonica Apple oppure di una riparazione, clicca sui relativi collegamenti e verrà avviata la procedura guidata per richiedere un intervento di assistenza oppure di riparazione.

Puoi leggere informazioni aggiuntive sul mio tutorial su come contattare Apple.

Come estendere la garanzia dell’iPhone



scritto da IlMagoDellaMela


Come estendere la garanzia dell’iPhone

In questo tutorial ti spiegherò come estendere la garanzia dell’iPhone, oltre alla sua normale garanzia europea (se acquistato in Italia o Europa).

Vedremo come funziona la garanzia europea dell’iPhone, ossia come funziona la garanzia di base stabilita dalle leggi europee ed italiane per i prodotti tecnologici e smartphone appunto.

Ti spiegherò inoltre come funziona l’estensione di garanzia offerta da Apple, chiamata AppleCare+, e vedremo di capire i vantaggi che porta, al fine di valutare se faccia al caso tuo.


Come funziona la garanzia di base europea di iPhone

In base alle leggi europee ed italiane in materia di smartphone, quando acquisti un iPhone in Italia o in un paese europeo, la garanzia è di 2 anni complessivi.
Il primo anno è offerto dal PRODUTTORE.
Il secondo anno è offerto dal VENDITORE.



Come funziona la garanzia di base europea di iPhone se acquisti da un rivenditore

Se acquisti un iPhone in un reseller come MediaWorld, Enieuro, Trony etc, se nel primo anno di utilizzo di verifica un MALFUNZIONAMENTO DI FABBRICA, puoi recarti in un Apple Store ufficiale, e godere del PRIMO ANNO DI GARANZIA gratuita sui difetti di fabbrica.

Nel secondo anno invece potrai rivolgerti gratuitamente presso il punto vendita del rivenditore (reseller) dove hai acquistato il prodotto, qualora dovessi riscontrare un DIFETTO DI FABBRICA.
Il venditore è tenuto a rispondere di eventuali difetti di fabbrica che si riscontrino nel secondo anno di garanzia.


Come funziona la garanzia di base europea di iPhone se acquisti da un Apple Store ufficiale


Se acquisti un iPhone presso un punto vendita ufficiale Apple, ossia un Apple Store ufficiale, le due figure di PRODUTTORE e VENDITORE coincidono, e dunque se dovessi riscontrare un difetto di fabbrica sul dispositivo nei due anni seguenti all’acquisto, potrai recarti in uno dei tanti Apple Store ufficiali e godere della garanzia europea di due anni sui difetti di fabbrica.

Cosa sono i danni accidentali ?

I danni accidentali non sono compresi nella garanzia europea.
Se l’utente causa accidentalmente un danno ad un iPhone, come ad esempio:

  • rottura del vetro frontale o sul retro
  • rottura del display di visualizzazione
  • ammaccatura della scocca metallica
  • curvatura della scocca del dispositivo
  • introduzione di liquido all’interno del dispositivo
  • o altri danni provocati da un errato uso del dispositivo

la garanzia europea NON copre questi eventi, poiché la responsabilità per tali danni è imputabile all’utilizzatore.



Come vengono gestiti i danni accidentali dai rivenditori e dagli Apple Store ufficiali

Quando l’utente provoca un danno al dispositivo, la riparazione, ove possibile è effettuata a pagamento.

Se la riparazione del dispositivo non è possibile, solitamente il rivenditore o l’Apple Store ufficiale propone una sostituzione completa del dispositivo, con un dispositivo definito “rigenerato”, ossia non nuovo da imballo.
In questi dispositivi rigenerati potrebbero esserci parti riciclate e testate in fabbrica.
Su tale dispositivo proposto, viene offerta una garanzia di 3 mesi.
In questi 3 mesi, qualora l’utente riscontrasse problemi, avrebbe diritto ad una nuova sostituzione o risoluzione del problema.

Qualora invece la riparazione del dispositivo sia possibile, solitamente verrà effettuato un preventivo di spesa che comprende:

  • pezzo/i di ricambio
  • manodopera


Danni accidentali più frequenti causati dagli utenti di iPhone

Rottura del display

Gran parte degli utenti arreca involontariamente danni ai dispositivi.
Tra i danni accidentali più frequenti vi è la rottura del vetro/display frontale dell’iPhone oppure del vetro posto sul retro.

Il vetro/display frontale dell’iPhone è sostituibile, mentre se viene causata la rottura del vetro posteriore del dispositivo, Apple propone una sostituzione completa del dispositivo.

SOLUZIONE: METTI UNA COVER

Consiglio vivamente a tutti i possessori di iPhone, a partire dal modello 8 (iPhone 8) di applicare una custodia (cover) sulla parte posteriore dell’iPhone, in modo da evitare la costosa rottura del vetro posteriore.
Sin dal modello iPhone 8 infatti, il lato posteriore dell’iPhone è ricoperto da un sottile strato di vetro, che in caso di caduta potrebbe facilmente frantumarsi.



Le cover più efficaci per iPhone sono senza dubbio quelle A LIBRETTO, che coprono TUTTI GLI ANGOLI del display, e coprono anche sia IL DISPLAY FRONTALE, che il VETRO POSTERIORE.
Con queste cover solitamente si riesce a tenere integro l’iPhone per diversi anni.

Danno da contatto con liquido

Un’altra cosa da evitare è il contatto con l’acqua del dispositivo.
Gran parte degli utenti lascia cadere involontariamente l’iPhone nel lavandino pieno d’acqua, nel water, nella doccia o vasca da bagno, oppure in mare / piscina.
In questo caso il dispositivo potrebbe danneggiarsi internamente qualora l’acqua riuscisse ad entrare nel display o nella scheda madre.
Solitamente quando l’iPhone viene a contatto con l’acqua per un tempo prolungato smette di accendersi oppure presenta danni da liquido allo schermo, come ad esempio macchie, per l’introduzione di acqua nel display multistrato.

Molte donne ripongono l’iPhone in borsa insieme a boccette di profumo, o trucchi che possono aprirsi e versare liquido sull’iPhone.
Il consiglio è riporre l’iPhone in tasche separate della borsa, da quelle contenenti liquidi.

Un altro caso di contatto con l’acqua o umidità intensa è in alta montagna sulle piste da sci.
Anche in questo caso usare particolare attenzione nel riporre il dispositivo in tasche asciutte.

SOLUZIONE: EVITA IL CONTATTO CON LIQUIDO

Anche qui la soluzione è molto semplice, ed è di buon senso, ossia ti consiglio semplicemente di prestare particolare attenzione in bagno o in ambienti come MARE o PISCINA o anche sulla NEVE, per evitare il contatto con liquido o vapore acqueo che si può introdurre all’interno del dispositivo.





Come estendere la garanzia di iPhone

Adesso vediamo come estendere la garanzia dell’iPhone e ottenere così la copertura anche per danni accidentali tramite delle soluzioni proposte sia da Apple che da aziende esterne.

L’assicurazione aggiuntiva AppleCare+

AppleCare+ è il prodotto assicurativo offerto direttamente da Apple. Si tratta di un tipo di garanzia a pagamento che permette di estendere il supporto telefonico standard fornito da Apple, ottenere copertura hardware aggiuntiva e usufruire di due interventi per danni accidentali

(ciascuno a un costo addizionale di 29 euro per danni al display e 99 euro per danni di altro tipo).

I vantaggi di AppleCare+ si sommano ai due anni di garanzia del venditore previsti dalla normativa italiana a tutela del consumatore.

Il prezzo del servizio varia a seconda del modello dell’iPhone in proprio possesso.



A chi conviene Apple Care +

Che utente sei ?

Quante volte fai cadere il tuo iPhone a terra in un anno ?
Quante volte fai cadere il tuo iPhone in acqua ?


Come proteggi il tuo iPhone ?
Usi una cover / custodia ?

Rispondi in modo sincero a queste domande.

La convenienza o meno dell’Apple Care + dipende da che tipo di utente sei:
sei un utente sbadato che lascia cadere frequentemente il dispositivo ?
sei un utente ultra attento che non fa mai cadere il dispositivo e lo protegge con una cover adeguata ?


Se non usi nessuna cover e la somma delle domande è almeno 4, dovresti valutare il prodotto Apple Care + perchè potresti trarne vantaggio visto che il tuo iPhone non è protetto da una cover e basta un singolo evento accidentale per poterlo danneggiare seriamente.

Se hai una cover e sei una persona abbastanza attenta potresti evitare di acquistare il prodotto Apple Care+.

Se invece sei un utente sbadato che fa cadere molte volte il dispositivo a terra Apple Care + potrebbe farti risparmiare dei soldi sulle riparazioni future.

Come attivare Apple Care +

Puoi attivare AppleCare+ contestualmente all’acquisto dell’iPhone o entro 60 giorni da tale data. In che modo? Te lo dico subito.

  • Da iPhone – andando nel menu Impostazioni > Generali > Info di iOS e premendo su Copertura AppleCare+ disponibile.
  • Online – collegandoti a questa pagina Web. Ti sarà chiesto di verificare il numero di serie e di eseguire una diagnosi automatica dello smartphone.
  • Telefonicamente – chiamando il numero 800 915 904. Ti sarà chiesto di eseguire una diagnosi automatica dello smartphone e di fornire una prova d’acquisto del dispositivo.

Una volta effettuato l’acquisto, riceverai direttamente a casa una scatola con all’interno tutta la documentazione relativa all’ampliamento della garanzia per il tuo iPhone.



L’estensione della garanzia va effettuata entro due mesi dall’acquisto dell’iPhone.

Tutorial su come attivare AppleCare+

Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come attivare AppleCare