Come verificare la garanzia di iPhone da Impostazioni o dal computer



Come verificare la copertura di garanzia dell’iPhone dalle Impostazioni

E’ possibile verificare la garanzia del tuo iPhone direttamente dal dispositivo, infatti, recentemente, il sistema operativo iOS è stato aggiornato con una nuova funzionalità che ti permette di conoscere in tempo reale dal menu Impostazioni, se il tuo telefono è ancora sotto garanzia oppure no.

Per far questo in passato era necessario collegarsi al sito web di Apple, oppure recarsi presso un Apple store e parlare con un tecnico.

Vediamo ora la procedura semplicissima per poter vedere se l’iPhone è ancora in garanzia direttamente dalle Impostazioni di iOS.

  • apri l’app Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen)
  • premi sulla voce Generali
  • poi premi su Info
  • cerca la voce chiamata garanzia
  • premi la voce garanzia, e potrai vedere il tipo di garanzia attiva sul dispositivo e verrà mostrata anche la data di scadenza della garanzia

(es. Garanzia limitata, per la garanzia standard di 24 mesi)

Come verificare se l’iPhone è ancora in garanzia dal computer

In alternativa, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple.

Come trovare il NUMERO DI SERIE dell’iPhone per poter vedere se è in garanzia

Prima, però, devi recuperare il numero di serie del dispositivo. Hai vari modi per farlo.



Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE dalle Impostazioni di iPhone (metodo veloce)

  • Impostazioni di iOS – puoi trovare il numero di serie di iPhone direttamente nelle impostazioni del dispositivo. Tutto quello che devi fare è prendere il tuo “melafonino”, accedere alla home screen, recarti in Impostazioni (pigiando sull’apposita icona raffigurante una ruota di ingranaggio), selezionare la voce Generali e poi fare tap su Info, nel menu che compare. Scorri quindi la schermata che si apre, fino ad arrivare alla dicitura Numero di serie, dove troverai l’informazione di tuo interesse.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE sulla confezione dell’iPhone (metodo veloce)

  • Confezione di vendita – in alternativa, puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone guardando sulla confezione di vendita dello stesso. Sul retro della scatola è infatti presente un’etichetta su cui sono riportate alcune informazioni relative al device. Il numero di serie è quell’insieme dinumeri e lettere che trovi in corrispondenza della voce (S) Serial No..

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE con il programma iTunes dal computer (metodo più lungo)

  • iTunes/Finder – puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone anche collegando il dispositivo al computer tramite cavo USB. In quest’ultimo caso, se utilizzi Windows, devi avviare iTunes, cliccare sull’icona dell’iPhone che compare nella parte in alto a sinistra della finestra del programma e selezionare la voce Riepilogo dalla sidebar laterale. Troverai il numero di serie dell’iPhone in corrispondenza della voce Numero di serie, nella parte destra della finestra di iTunes. Se utilizzi un Mac equipaggiato con macOS 10.14 Mojave o precedenti, puoi seguire la stessa procedura illustrata poc’anzi per Windows; se, invece, utilizzi macOS 10.15 Catalina o successivi, trovi le informazioni sul tuo iPhone nel Finder, selezionando l’icona del volto sorridente sulla barra Dock e poi l’icona dell’iPhone dalla barra laterale di sinistra. Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come collegare iPhone a iTunes.

Come verificare se iPhone è coperto da garanzia dal sito Apple

Una volta ottenuto il numero di serie del tuo telefono, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple

  • digita il codice in questione nel campo al centro della pagina
  • inserisci il codice di sicurezza nel campo sottostante
  • poi premi sul tasto Continua
  • si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative alla garanzia del tuo iPhone
  • potrai vedere le informazioni riguardanti la validità del supporto tecnico telefonico (che è gratuita per 90 giorni dopo la data di acquisto del dispositivo)
  • lo stato della copertura delle riparazioni e dell’assistenza
  • l’eventuale stato di AppleCare+, ovvero il piano di protezione a pagamento (facoltativo) che permette di estendere la garanzia dei prodotti Apple.

Come leggere la schermata GARANZIA

Inoltre, dando uno sguardo agli indicatori colorati presenti sulla sinistra, puoi facilmente renderti conto dello stato della garanzia del tuo iPhone.



  • La presenza di un indicatore verde con il segno di spunta, in corrispondenza di una o più voci, sta a indicare che per quel determinato servizio risulta compreso nella garanzia offerta da Apple; 
  • la presenza, invece, di un indicatore giallo con un punto esclamativo sta a significare che non è più così.
  • Clicca poi sui collegamenti Contatta il supporto Apple
  • e Richiedi una riparazione,

potrai contattare il supporto Apple per ricevere assistenza telefonica/via chat e richiedere una riparazione. 

Come contattare Apple e ricevere supporto Apple

Se vuoi usufruire dell’assistenza telefonica Apple oppure di una riparazione, clicca sui relativi collegamenti e verrà avviata la procedura guidata per richiedere un intervento di assistenza oppure di riparazione.

Puoi leggere informazioni aggiuntive sul mio tutorial su come contattare Apple.

Come verificare la garanzia iPhone



scritto da IlMagoDellaMela

In questo tutorial ti spiegherò come verificare la garanzia iPhone, in modo da capire velocemente se il tuo iPhone è coperto da GARANZIA EUROPEA, oppure se hai acquistato una garanzia aggiuntiva (estensione di garanzia) Apple Care / Apple Care +, verificare la sua validità.



Quanto dura la garanzia europea per iPhone

La garanzia europea stabilita dalle leggi europee e di conseguenza italiane è di 2 anni per i DIFETTI E MALFUNZIONAMENTI DI FABBRICA.
Questa garanzia si riferisce dunque a VIZI DI FABBRICA e non a danni accidentali provocati dall’utente con un uso scorretto del dispositivo.

In questo periodo di 2 anni, a partire dalla data di acquisto, l’acquirente gode di alcuni diritti:

  • durante il PRIMO ANNO dall’acquisto, il PRODUTTORE è tenuto a sostituire o riparare gratuitamente il dispositivo in presenza di difetti di fabbrica
  • durante il SECONDO ANNO dall’acquisto, il VENDITORE è tenuto a sostituire o riparare gratuitamente il dispositivo in presenza di difetti di fabbrica

Come estendere la garanzia dell’iPhone
Come funziona Apple Care Plus
A chi conviene Apple Care



Chi sono PRODUTTORE e RIVENDITORE ?

Il produttore dell’iPhone è Apple.
Il rivenditore dell’iPhone è il negozio (la società proprietaria del negozio) dove acquisti l’iPhone.

Se acquisti l’iPhone presso un rivenditore

In questo caso durante il PRIMO ANNO puoi rivolgerti ad Apple per risoluzione gratuita di DIFETTI DI FABBRICA.

Durante il SECONDO ANNO, devi rivolgerti al rivenditore dove hai comprato il telefono.



Se acquisti l’iPhone presso un Apple Store

Nel primo e secondo anno di garanzia puoi rivolgerti ad Apple per DIFETTI DI FABBRICA.
Il modo migliore è recarti presso un Apple Store ufficiale.

Come funziona la garanzia europea, e l’estensione di garanzia Apple

Prima di entrare nel vivo di questa guida e spiegarti come verificare la garanzia di iPhone, mi sembra doveroso illustrarti le caratteristiche della garanzia base fornita da Apple. 

La garanzia di Apple dura complessivamente 24 mesi, però se l’iPhone presenta un difetto di fabbrica durante il suo secondo anno di vita il supporto spetta al negozio in cui è stato acquistato il telefono.

Se non hai acquistato il telefono in un centro Apple o sull’Apple Store online devi rivolgerti direttamente al venditore e non direttamente ad Apple.



Maggiori informazioni sui difetti di fabbrica / conformità

La copertura riguarda tutti i difetti di conformità, ossia quei difetti che rendono il prodotto “non idoneo all’uso al quale servono abitualmente prodotti dello stesso tipo” oppure “non conforme alla descrizione del venditore in termini di qualità o prestazioni”.

Trovi maggiori informazioni al riguardo nell’apposito documento presente sul sito di Apple.


Come verificare la garanzia dell’iPhone

Esistono diversi modi per verificare la garanzia di un iPhone, tutti estremamente semplici e intuitivi. Te ne parlo in dettaglio nelle righe successive.

Come verificare la copertura di garanzia dell’iPhone dalle Impostazioni

E’ possibile verificare la garanzia del tuo iPhone direttamente dal dispositivo, infatti, recentemente, il sistema operativo iOS è stato aggiornato con una nuova funzionalità che ti permette di conoscere in tempo reale dal menu Impostazioni, se il tuo telefono è ancora sotto garanzia oppure no.

Per far questo in passato era necessario collegarsi al sito web di Apple, oppure recarsi presso un Apple store e parlare con un tecnico.

Vediamo ora la procedura semplicissima per poter vedere se l’iPhone è ancora in garanzia direttamente dalle Impostazioni di iOS.



  • apri l’app Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen)
  • premi sulla voce Generali
  • poi premi su Info
  • cerca la voce chiamata garanzia
  • premi la voce garanzia, e potrai vedere il tipo di garanzia attiva sul dispositivo e verrà mostrata anche la data di scadenza della garanzia

(es. Garanzia limitata, per la garanzia standard di 24 mesi)

Come verificare se l’iPhone è ancora in garanzia dal computer

In alternativa, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple.

Come trovare il NUMERO DI SERIE dell’iPhone per poter vedere se è in garanzia

Prima, però, devi recuperare il numero di serie del dispositivo. Hai vari modi per farlo.

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE dalle Impostazioni di iPhone (metodo veloce)

  • Impostazioni di iOS – puoi trovare il numero di serie di iPhone direttamente nelle impostazioni del dispositivo. Tutto quello che devi fare è prendere il tuo “melafonino”, accedere alla home screen, recarti in Impostazioni (pigiando sull’apposita icona raffigurante una ruota di ingranaggio), selezionare la voce Generali e poi fare tap su Info, nel menu che compare. Scorri quindi la schermata che si apre, fino ad arrivare alla dicitura Numero di serie, dove troverai l’informazione di tuo interesse.



Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE sulla confezione dell’iPhone (metodo veloce)

  • Confezione di vendita – in alternativa, puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone guardando sulla confezione di vendita dello stesso. Sul retro della scatola è infatti presente un’etichetta su cui sono riportate alcune informazioni relative al device. Il numero di serie è quell’insieme dinumeri e lettere che trovi in corrispondenza della voce (S) Serial No..

Come trovare il NUMERO DI SERIE DELL’IPHONE con il programma iTunes dal computer (metodo più lungo)

  • iTunes/Finder – puoi trovare il numero di serie del tuo iPhone anche collegando il dispositivo al computer tramite cavo USB. In quest’ultimo caso, se utilizzi Windows, devi avviare iTunes, cliccare sull’icona dell’iPhone che compare nella parte in alto a sinistra della finestra del programma e selezionare la voce Riepilogo dalla sidebar laterale. Troverai il numero di serie dell’iPhone in corrispondenza della voce Numero di serie, nella parte destra della finestra di iTunes. Se utilizzi un Mac equipaggiato con macOS 10.14 Mojave o precedenti, puoi seguire la stessa procedura illustrata poc’anzi per Windows; se, invece, utilizzi macOS 10.15 Catalina o successivi, trovi le informazioni sul tuo iPhone nel Finder, selezionando l’icona del volto sorridente sulla barra Dock e poi l’icona dell’iPhone dalla barra laterale di sinistra. Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come collegare iPhone a iTunes.

Come verificare se iPhone è coperto da garanzia dal sito Apple

Una volta ottenuto il numero di serie del tuo telefono, puoi verificare la garanzia dell’iPhone collegandoti all’apposita sezione del sito Internet di Apple

  • digita il codice in questione nel campo al centro della pagina
  • inserisci il codice di sicurezza nel campo sottostante
  • poi premi sul tasto Continua
  • si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative alla garanzia del tuo iPhone
  • potrai vedere le informazioni riguardanti la validità del supporto tecnico telefonico (che è gratuita per 90 giorni dopo la data di acquisto del dispositivo)
  • lo stato della copertura delle riparazioni e dell’assistenza
  • l’eventuale stato di AppleCare+, ovvero il piano di protezione a pagamento (facoltativo) che permette di estendere la garanzia dei prodotti Apple.

Come leggere la schermata GARANZIA

Inoltre, dando uno sguardo agli indicatori colorati presenti sulla sinistra, puoi facilmente renderti conto dello stato della garanzia del tuo iPhone.

  • La presenza di un indicatore verde con il segno di spunta, in corrispondenza di una o più voci, sta a indicare che per quel determinato servizio risulta compreso nella garanzia offerta da Apple; 
  • la presenza, invece, di un indicatore giallo con un punto esclamativo sta a significare che non è più così.
  • Clicca poi sui collegamenti Contatta il supporto Apple
  • e Richiedi una riparazione,

potrai contattare il supporto Apple per ricevere assistenza telefonica/via chat e richiedere una riparazione. 



Come contattare Apple e ricevere supporto Apple

Se vuoi usufruire dell’assistenza telefonica Apple oppure di una riparazione, clicca sui relativi collegamenti e verrà avviata la procedura guidata per richiedere un intervento di assistenza oppure di riparazione.

Puoi leggere informazioni aggiuntive sul mio tutorial su come contattare Apple.

Come estendere la garanzia dell’iPhone



scritto da IlMagoDellaMela


Come estendere la garanzia dell’iPhone

In questo tutorial ti spiegherò come estendere la garanzia dell’iPhone, oltre alla sua normale garanzia europea (se acquistato in Italia o Europa).

Vedremo come funziona la garanzia europea dell’iPhone, ossia come funziona la garanzia di base stabilita dalle leggi europee ed italiane per i prodotti tecnologici e smartphone appunto.

Ti spiegherò inoltre come funziona l’estensione di garanzia offerta da Apple, chiamata AppleCare+, e vedremo di capire i vantaggi che porta, al fine di valutare se faccia al caso tuo.


Come funziona la garanzia di base europea di iPhone

In base alle leggi europee ed italiane in materia di smartphone, quando acquisti un iPhone in Italia o in un paese europeo, la garanzia è di 2 anni complessivi.
Il primo anno è offerto dal PRODUTTORE.
Il secondo anno è offerto dal VENDITORE.



Come funziona la garanzia di base europea di iPhone se acquisti da un rivenditore

Se acquisti un iPhone in un reseller come MediaWorld, Enieuro, Trony etc, se nel primo anno di utilizzo di verifica un MALFUNZIONAMENTO DI FABBRICA, puoi recarti in un Apple Store ufficiale, e godere del PRIMO ANNO DI GARANZIA gratuita sui difetti di fabbrica.

Nel secondo anno invece potrai rivolgerti gratuitamente presso il punto vendita del rivenditore (reseller) dove hai acquistato il prodotto, qualora dovessi riscontrare un DIFETTO DI FABBRICA.
Il venditore è tenuto a rispondere di eventuali difetti di fabbrica che si riscontrino nel secondo anno di garanzia.


Come funziona la garanzia di base europea di iPhone se acquisti da un Apple Store ufficiale


Se acquisti un iPhone presso un punto vendita ufficiale Apple, ossia un Apple Store ufficiale, le due figure di PRODUTTORE e VENDITORE coincidono, e dunque se dovessi riscontrare un difetto di fabbrica sul dispositivo nei due anni seguenti all’acquisto, potrai recarti in uno dei tanti Apple Store ufficiali e godere della garanzia europea di due anni sui difetti di fabbrica.

Cosa sono i danni accidentali ?

I danni accidentali non sono compresi nella garanzia europea.
Se l’utente causa accidentalmente un danno ad un iPhone, come ad esempio:

  • rottura del vetro frontale o sul retro
  • rottura del display di visualizzazione
  • ammaccatura della scocca metallica
  • curvatura della scocca del dispositivo
  • introduzione di liquido all’interno del dispositivo
  • o altri danni provocati da un errato uso del dispositivo

la garanzia europea NON copre questi eventi, poiché la responsabilità per tali danni è imputabile all’utilizzatore.



Come vengono gestiti i danni accidentali dai rivenditori e dagli Apple Store ufficiali

Quando l’utente provoca un danno al dispositivo, la riparazione, ove possibile è effettuata a pagamento.

Se la riparazione del dispositivo non è possibile, solitamente il rivenditore o l’Apple Store ufficiale propone una sostituzione completa del dispositivo, con un dispositivo definito “rigenerato”, ossia non nuovo da imballo.
In questi dispositivi rigenerati potrebbero esserci parti riciclate e testate in fabbrica.
Su tale dispositivo proposto, viene offerta una garanzia di 3 mesi.
In questi 3 mesi, qualora l’utente riscontrasse problemi, avrebbe diritto ad una nuova sostituzione o risoluzione del problema.

Qualora invece la riparazione del dispositivo sia possibile, solitamente verrà effettuato un preventivo di spesa che comprende:

  • pezzo/i di ricambio
  • manodopera


Danni accidentali più frequenti causati dagli utenti di iPhone

Rottura del display

Gran parte degli utenti arreca involontariamente danni ai dispositivi.
Tra i danni accidentali più frequenti vi è la rottura del vetro/display frontale dell’iPhone oppure del vetro posto sul retro.

Il vetro/display frontale dell’iPhone è sostituibile, mentre se viene causata la rottura del vetro posteriore del dispositivo, Apple propone una sostituzione completa del dispositivo.

SOLUZIONE: METTI UNA COVER

Consiglio vivamente a tutti i possessori di iPhone, a partire dal modello 8 (iPhone 8) di applicare una custodia (cover) sulla parte posteriore dell’iPhone, in modo da evitare la costosa rottura del vetro posteriore.
Sin dal modello iPhone 8 infatti, il lato posteriore dell’iPhone è ricoperto da un sottile strato di vetro, che in caso di caduta potrebbe facilmente frantumarsi.



Le cover più efficaci per iPhone sono senza dubbio quelle A LIBRETTO, che coprono TUTTI GLI ANGOLI del display, e coprono anche sia IL DISPLAY FRONTALE, che il VETRO POSTERIORE.
Con queste cover solitamente si riesce a tenere integro l’iPhone per diversi anni.

Danno da contatto con liquido

Un’altra cosa da evitare è il contatto con l’acqua del dispositivo.
Gran parte degli utenti lascia cadere involontariamente l’iPhone nel lavandino pieno d’acqua, nel water, nella doccia o vasca da bagno, oppure in mare / piscina.
In questo caso il dispositivo potrebbe danneggiarsi internamente qualora l’acqua riuscisse ad entrare nel display o nella scheda madre.
Solitamente quando l’iPhone viene a contatto con l’acqua per un tempo prolungato smette di accendersi oppure presenta danni da liquido allo schermo, come ad esempio macchie, per l’introduzione di acqua nel display multistrato.

Molte donne ripongono l’iPhone in borsa insieme a boccette di profumo, o trucchi che possono aprirsi e versare liquido sull’iPhone.
Il consiglio è riporre l’iPhone in tasche separate della borsa, da quelle contenenti liquidi.

Un altro caso di contatto con l’acqua o umidità intensa è in alta montagna sulle piste da sci.
Anche in questo caso usare particolare attenzione nel riporre il dispositivo in tasche asciutte.

SOLUZIONE: EVITA IL CONTATTO CON LIQUIDO

Anche qui la soluzione è molto semplice, ed è di buon senso, ossia ti consiglio semplicemente di prestare particolare attenzione in bagno o in ambienti come MARE o PISCINA o anche sulla NEVE, per evitare il contatto con liquido o vapore acqueo che si può introdurre all’interno del dispositivo.





Come estendere la garanzia di iPhone

Adesso vediamo come estendere la garanzia dell’iPhone e ottenere così la copertura anche per danni accidentali tramite delle soluzioni proposte sia da Apple che da aziende esterne.

L’assicurazione aggiuntiva AppleCare+

AppleCare+ è il prodotto assicurativo offerto direttamente da Apple. Si tratta di un tipo di garanzia a pagamento che permette di estendere il supporto telefonico standard fornito da Apple, ottenere copertura hardware aggiuntiva e usufruire di due interventi per danni accidentali

(ciascuno a un costo addizionale di 29 euro per danni al display e 99 euro per danni di altro tipo).

I vantaggi di AppleCare+ si sommano ai due anni di garanzia del venditore previsti dalla normativa italiana a tutela del consumatore.

Il prezzo del servizio varia a seconda del modello dell’iPhone in proprio possesso.



A chi conviene Apple Care +

Che utente sei ?

Quante volte fai cadere il tuo iPhone a terra in un anno ?
Quante volte fai cadere il tuo iPhone in acqua ?


Come proteggi il tuo iPhone ?
Usi una cover / custodia ?

Rispondi in modo sincero a queste domande.

La convenienza o meno dell’Apple Care + dipende da che tipo di utente sei:
sei un utente sbadato che lascia cadere frequentemente il dispositivo ?
sei un utente ultra attento che non fa mai cadere il dispositivo e lo protegge con una cover adeguata ?


Se non usi nessuna cover e la somma delle domande è almeno 4, dovresti valutare il prodotto Apple Care + perchè potresti trarne vantaggio visto che il tuo iPhone non è protetto da una cover e basta un singolo evento accidentale per poterlo danneggiare seriamente.

Se hai una cover e sei una persona abbastanza attenta potresti evitare di acquistare il prodotto Apple Care+.

Se invece sei un utente sbadato che fa cadere molte volte il dispositivo a terra Apple Care + potrebbe farti risparmiare dei soldi sulle riparazioni future.

Come attivare Apple Care +

Puoi attivare AppleCare+ contestualmente all’acquisto dell’iPhone o entro 60 giorni da tale data. In che modo? Te lo dico subito.

  • Da iPhone – andando nel menu Impostazioni > Generali > Info di iOS e premendo su Copertura AppleCare+ disponibile.
  • Online – collegandoti a questa pagina Web. Ti sarà chiesto di verificare il numero di serie e di eseguire una diagnosi automatica dello smartphone.
  • Telefonicamente – chiamando il numero 800 915 904. Ti sarà chiesto di eseguire una diagnosi automatica dello smartphone e di fornire una prova d’acquisto del dispositivo.

Una volta effettuato l’acquisto, riceverai direttamente a casa una scatola con all’interno tutta la documentazione relativa all’ampliamento della garanzia per il tuo iPhone.



L’estensione della garanzia va effettuata entro due mesi dall’acquisto dell’iPhone.

Tutorial su come attivare AppleCare+

Maggiori informazioni sono disponibili nel mio tutorial su come attivare AppleCare